Circolo Sommozzatori Trieste

Ottima cornice quella del Centro Velico Hannibal di Monfalcone per l’inaugurazione del progetto AMARETERAPIA durante le giornate del 2 e 3 aprile scorso. Molte le associazioni sportive che hanno aderito alla chiamata della Consulta Regionale delle Associazioni di persone disabili e delle loro famiglie.
Presenti Canottaggio, Canoa, Vela, Sci ed una ns rappresentanza per le Attività Subacquee.


Lo spirito espresso è quello di valorizzare con lo sport le diverse abilità o superare le disabilità con l’aiuto del mare ed affermare ancora una volta che, almeno per ciò che ci riguarda, è quello di annullare ogni gravità per queste persone che così diventano veramente speciali.
Queste specialità sono state ben valorizzate alle numerose autorità che hanno voluto sostenere e presenziare : l’on. Giorgio Brandolin – presidente regionale del Coni, il Vicesindaco e l’ Assessore allo Sport del Comune di Monfalcone ma anche il Pres. della SVOC , della LN di Trieste, il Pres. Regionale della FIV, il direttore Generale del Centro Hannibal, il tutto con il sostegno della Banca Popolare di Verona.
Non è mancato il messaggio di Vincenzo Zoccano - Pres. della Consulta - che ha elogiato il forte impegno di Berti Bruss e l’esperienza da lui fatta col nostro socio Egidio Carantini.


Vi è stata qualche adesione di interesse, ma soprattutto un grosso lavoro di divulgazione mediatica con l’addetta stampa Klementina Koren ed il giornalista Alberto Francescut della Gazzetta dello Sport oltre che Radio e Tv Capodistria.
Grazie dunque alla nostra delegazione (Tullio, Enrico, Berti, Egidio e Giancarlo) che per due giornate si è impegnata nell’invito che ci ha rivolto la Consulta, consolidando le peculiarità didattiche che il CST svolge da anni nell’ambito della FIPSAS.


Seguiranno a breve i resoconti filmati, interviste e rassegna fotografica dell’evento sulla pagina facebook di Amareterapia.